rotate-mobile
Attualità

L'auto 'milanese' che vale 7 milioni di euro ritrovata in un box

La macchina, una Ferrari Gt Pininfarina cabriolet, è stata immatricolata a Milano ed era di un brianzolo

"Nata" nel 1961. Ancora composta di soli pezzi originali. Primo proprietario un milanese residente in Brianza. Valore attuale potenziale: sei o sette milioni di euro. L'auto dei record è una Ferrari Gt Pininfarina cabriolet ritrovata in un box in America e adesso messa in vendita - alla cifra di 1,2 milioni di dollari - dal sito specializzato "Gullwingmotorcars". 

Ma da Oltroceano la storia di questa vettura "speciale" porta proprio in Lombardia. Completata nel novembre 1961, 152esimo esemplare sui 200 costruiti dalla casa di Maranello, "la cabriolet potrebbe essere uno degli ultimi esemplari non restaurati rimasti sulla terra", spiegano i venditori. Colore blu scuro all'esterno e interni in pelle rossa, la Ferrari è stata registrata per la prima volta - quindi immatricolata - in Italia dal proprietario dell'epoca, un uomo nato nel 1895 a Milano ma residente a Verano Brianza. "Ha tenuto la macchina fino al 1970 quando l'ha venduta al suo secondo proprietario. nel 1971 la Ferrari è stata spostata dall'Europa a New York", ricostruiscono da Gullwingmotorcars. 

Oggi, dopo essere stata trovata in un garage, la vettura è pronta per il "restauro che merita". Il motore funzionerà, anche se la Ferrari non è "scesa in strada" per molti anni, assicurano gli esperti In vendita, insieme alla Pininfarina, anche quattro cerchi Borrani e un set extra di paraurti cromati. L'investimento non è di sicuro economico, ma tra i collezionisti la 250 Gt cabriolet arriva ad avere valutazioni di 7 milioni di euro. 
 

La Ferrari Gt Pininfarina in vendita - foto da Gullwingmotorcars

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'auto 'milanese' che vale 7 milioni di euro ritrovata in un box

MilanoToday è in caricamento