Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

La festa dell'estrema destra milanese (con esponenti della Lega)

È il giorno della "Festa del sole" di Lealtà Azione

Lealtà Azione in parata al cimitero maggiore

Il nome scelto è quello solito: "Festa del sole". L'obiettivo è "instaurare l'eterno". Il programma offre invece incontri tra politici, conferenze e concerti. Oggi, sabato 4 settembre, è il giorno della maxi festa  di Lealtà Azione, organizzazione di estrema destra in passato più volte assoluta protagonista dei raduni milanesi per ricordare Sergio Ramelli o delle parate al cimitero Maggiore, spesso e volentieri concluse con il rito del "presente" e il saluto romano

Gli organizzatori non hanno ancora svelato la sede dell'evento - come sempre accompagnato dalle polemiche e dalla rabbia degli antifascisti -, ma hanno pubblicato sui loro canali social il programma completo dell'appuntamento. 

E nel paesino di 9mila abitanti apre la sede dei neofascisti

Si parte alle 9.30 con la colazione e un'ora dopo è il momento dei tavoli di lavoro su comunitarismo, storia e geopolitica. Alle 13 il pranzo e alle 16 il piatto forte, una conferenza sul Ddl Zan al quale prenderanno parte Jacopo Coghe, vicepresidente di Pro Vita, Mario Adinolfi e Simone Pillon, senatore che siede tra i banchi della Lega. Molto probabile anche la presenza di Max Bastoni, consigliere comunale meneghino che ha aperto nei giorni scorsi la sua sede elettorale proprio "a casa" di Lealtà Azione. Alle 19 in calendario c'è una riunione generale di Lealtà Azione e poi dalle 21.30 spazio alla musica con tre band in concerto e a mezzanotte "falò e chitarre". 

L'appuntamento, che negli anni scorsi si è tenuto ad Abbiategrasso, non lascia tranquilla l'Anpi, l'associazione dei partigiani. "Non sappiamo ancora, a poche ore dall’inizio, previsto per sabato 4 settembre, dove si terrà la Festa del Sole, di Lealtà e Azione, organizzazione di estrema destra che si ispira al pensiero di Leon Degrelle, generale delle Waffen SS e di Corneliu Codreanu, fondatore della Guardia di ferro rumena, movimento nazionalista e antisemita degli anni Trenta", l'allarme del presidente milanese Roberto Cenati.

Che ha poi sottolineato alcune presenze annunciate: "Ospiti attesi saranno esponenti della Lega, come Simone Pillon, integralista cattolico e antiabortista, e il consigliere leghista Max Bastoni che ha installato il proprio comitato elettorale nella sede di Lealtà e Azione a Milano. Si consoliderebbe - ha concluso Cenati - ancora una volta, come in precedenti edizioni della Festa del Sole, svoltesi in provincia di Milano, il legame tra esponenti della Lega e Lealtà e Azione". 

festa del sole lealtà azione 2021-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La festa dell'estrema destra milanese (con esponenti della Lega)

MilanoToday è in caricamento