rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Il flash mob / Duomo / Piazza del Duomo

Ucraina: la strage alla stazione di Kramatorsk in un flash mob a Milano

Gli ucraini hanno ricostruito in piazza del Duomo l'attacco missilistico sui civili in fuga dalla guerra: 52 morti e almeno 100 feriti

Donne, bambini, carrozzine in piazza del Duomo, mercoledì sera a partire dalle sette, protagonisti di un flash mob organizzato dalla comunità ucraina di Milano per ricordare le vittime della strage alla stazione ferroviaria di Kramatorsk. Gli ucraini hanno ricostruito la scena dell'attacco. Dapprima si sono mossi in cerchio con i trolley, mentre echeggiava dall'altoparlante il rumore dei treni in transito, rappresentando le quattromila persone presenti in stazione in quel momento. Poi, d'improvviso, si sono stesi a terra.

Infine una donna, vestita di bianco con macchie rosse, ha cercato disperatamente suo figlio tra le carrozzine e lo ha tenuto in braccio, immobile, per oltre un'ora, in piedi o inginocchiata, mentre momenti di raccoglimento si alternavano a canti. Di fronte a lei era stato disteso un lenzuolo bianco insanguinato con le fotografie dei morti di Kramatorsk. 

Flash mob per la strage di Kramatorsk (Melley/MT)

La strage

La strage, avvenuta l'8 aprile, ha provocato 52 morti e oltre cento feriti, sconvolgendo e indignando il mondo. Si è trattato di un attacco missilistico ai civili in fuga dalla guerra: da alcuni giorni la stazione di Kramatorsk era piena di ucraini che cercavano una fuga in treno dalla zona, dove è prevista una battaglia ferocissima da parte russa.

E Mosca ha cercato di attribuire la responsabilità dell'attacco proprio all'Ucraina, sostenuta da alcuni intellettuali e analisti europei secondo cui il tipo di missile sganciato (il Tochka U) non sarebbe più in dotazione all'esercito russo. Ma questo dettaglio è stato smentito: si è infatti saputo che l'esercito di Mosca aveva appena ripristinato proprio quei missili. Inoltre, si è scoperto che, su alcuni social russi, la notizia è stata postata scrivendo i post prima dell'attacco e programmandoli per un momento successivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina: la strage alla stazione di Kramatorsk in un flash mob a Milano

MilanoToday è in caricamento