rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Alessandro Rovellini

Opinioni

Alessandro Rovellini

Direttore responsabile MilanoToday

Cenisio Monumentale

Un briciolo di Fraintesa basta a illuminare Milano

La travel blogger si è spenta qualche mese fa, a soli 38 anni, per un tumore al seno. Ma ora vive per sempre in un murales che è tutto di lei

"Vivi ogni giorno come se fosse il primo". 

"A Francesca, che la magia l'ha raccontata con voce limpida, con i sorrisi, grazie". 

"L'unico viaggio impossibile è quello che decidi di non iniziare".

"Tanto da imparare, grazie". 

"Avrei voluto stringerti forte ognuno di quei giorni passati con te". 

"No worries. Love you. Grazie Fraintesa". 

"Un angolo della città che era così così adesso è speciale". 

"Anche oggi non ci facciamo mancare un piano. Ciao Fraintesa, anima bella".

"Eri meravigliosa. La sei ancora. Grazie Fraintesa". 

"Mi hai trasmesso un'immensa forza". 

"Mi sembra di averti conosciuto di persona, come una sorella maggiore. Grazie per tutto ciò che hai fatto".

"Vivrai per sempre nel cuore di chi ti ha conosciuto". 

"Vorrei essere a Milano semplicemente per guardarti nascere su quel muro, tu che non sei morta mai".

"Oggi una cosa bella che sono tre, dieci e mille. Grazie". 

"Mi hai fatto viaggiare con gli occhi. Mi hai fatto emozionare. Ciao Francesca". 

"Sei stata un mondo gentile, pacato, sereno". 

"Ero innamorata della tua voce". 

"Non ti ho conosciuto, ma è come se lo avessi fatto". 

"Mi hai dato forza durante la malattia. Sei stata il mio pilone". 

"Oggi sono uscita dalla lilla e tu eri lì a guardarmi".

Potremmo continuare all'infinito. Questi sono i pensieri che i social raccolgono su Francesca Barbieri, la travel blogger morta per un cancro al seno a soli 38 anni. Ha raccontato la sua malattia; ha raccolto migliaia e migliaia di euro per la ricerca. Venerdì, al Monumentale, è stato inaugurato un murales che la ritrae. Qui c'è la sua storia. E il racconto del perchè è stata una stella atipica, bellissima e così luminosa da inondare di luce le vite di molti di noi. Ciao Francesca, buon viaggio senza fine. Milano è più bella ora. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Un briciolo di Fraintesa basta a illuminare Milano

MilanoToday è in caricamento