menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gattino salvato

Gattino salvato

Viale Monza, gattino incastrato 'sotto al marciapiedi': il salvataggio

Alcuni abitanti sentandolo miagolare disperato hanno chiesto aiuto. A trarlo in salvo polizia locale e Enpa

Un micetto in difficoltà salvato grazie alla collaborazione tra residenti, Enpa e polizia locale. È successo tra giovedì notte e venerdì mattina in via Galeno, zona viale Monza.

Il cucciolo di gatto, rimasto incastrato in un condotto sotterraneo, ha attirato l'attenzione degli abitanti con i suoi miagolii e alcuni di loro sono scesi in strada per capire dove fosse ma non sono riusciti a individuarlo.

La mattina dopo però i lamenti del piccolo sono diventati ancora più insistente e una delle persone che aveva già provato a cercarlo ha perlustrato il circandario fino a quando non ha individuato una bocca di lupo nel parciapiede dalla quale si sentiva miagolare. A quel punto, dopo essere stati allertati, sul posto sono accorsi Enpa di Milano e polizia locale che sono riusciti ad attirare il gattino per poi metterlo in sicurezza. 

"Una nottata al gelo che sicuramente ricorderà per molto tempo, ma fortunatamente a lieto fine - ha commentato Ermanno Giudici presidente dell'associazione animalista -. Il cucciolo, di circa tre mesi anche se con una gran voce, dopo il salvataggio è stato portato alla Clinica di Enpa Milano, dove è stato scaldato e rifocillato. Adesso sta bene e sarà presto trasferito al gattile comunale di Milano, dove siamo certi riuscirà a trovare prestissimo un’adozione. Un animale in casa è un compagno di vita quando la scelta di prenderlo è stata consapevole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento