Attualità Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

"Sarà Vero?", l'installazione artistica sulla libertà di stampa a Milano

75 mila pagine di giornale davanti alla Stazione Centrale

Foto Collettivo PXLs (Aldo Amoretti)

Settantacinquemila pagine di quotidiani sul pavimento di piazza Duca d'Aosta, per "calpestarle". E un messggio a carattere "cubitale", "Sarà Vero?". E' l'iniziativa del collettivo artistico PXLs per la giornata mondiale della libertà di stampa che si celebra il 3 maggio. Una piazza simbolica per sensibilizzare l'opinione pubblica su un tema di stretta attualità.

L'opera resterà calpestabile fino al 7 maggio nell'atrio della Stazione Centrale. "Non è una provocazione - dichiara Blu-PXLs, portavoce del collettivo - ma un invito a riflettere su quello che leggiamo e su come le informazioni ci raggiungono, in modo sempre più pervasivo. Nessun lettore di giornale si domanda abitualmente dove stia la verità. Anche quando le notizie, come questa nostra opera, vengono manipolate, ignorate o calpestate".

L’installazione è stata realizzata grazie al supporto di Grandi Stazioni Retail che ha messo a disposizione di questa iniziativa una delle stazioni più iconiche d’Italia, la stazione Centrale di Milano. In questi giorni, dunque, la Centrale sarà porta della città ma anche momento di riflessione e coscienza per quanti attraverseranno i suoi spazi.

Finita l’esposizione, l’installazione sarà tagliata per ricavarne delle tele, che saranno arricchite da messaggi e riflessioni sul ruolo del giornalismo e della libertà di stampa a firma di voci autorevoli come Massimo Giannini, direttore de La Stampa e il giornalista e scrittore Gianluigi Nuzzi. I quadri saranno poi messi in vendita e il ricavato devoluto la PXLs a favore di Reporter Senza Frontiere, che pubblica ogni anno un rapporto sulla libertà di stampa: secondo il rapporto, in più di 130 Paesi nel mondo l'esercizion del giornalismo è totalmente o parzialmente bloccato. L'Italia è al 41esimo posto, tra gli ultimi in Europa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sarà Vero?", l'installazione artistica sulla libertà di stampa a Milano

MilanoToday è in caricamento