menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Betty e Federico

Betty e Federico

Il ricordo di Betty e Federico: "Il 7 febbraio una giornata del volontariato per gli animali"

La proposta del consigliere lombardo Gianluca Comazzi per ricordare i due volontari morti

Un momento dedicato ai volontari. Un momento dedicato a loro, che proprio lavorando da volontari hanno perso la vita. Gianluca Comazzi, consigliere regionale lombardo, ha chiesto al governo di trasformare il 7 febbraio nella "giornata nazionale del volontariato per gli animali". 

La data non è scelta a caso, anzi. Il 7 febbraio è infatti il giorno in cui hanno perso la vita Elisabetta Barbieri e Federico Tonin, i due staffettisti milanesi dell'Enpa morti in un incidente stradale sulla A14 mentre trasportava cani e gatti da adottare da Foggia a Milano. 

Il dramma ha sconvolto le associazioni animaliste di tutta Italia, che conoscevano benissimo Betty, come era chiamata dagli amici la Barbieri. In tanti hanno voluto ricordare lei e Federico, che era al suo primo viaggio da staffettista. E così da Comazzi, che conosceva personalmente la 63enne di Rho, è arrivata l'idea. 

"Oggi ho scritto una lettera alla presidenza del consiglio dei ministri affinché istituisca, in memoria di Elisabetta Barbieri e Federico Tonin, la 'giornata nazionale del volontariato per gli animali’, a partire dal prossimo 7 febbraio. Auspico che il nuovo governo possa accogliere questa mia richiesta", ha annunciato lunedì il consigliere del Pirellone.

"In uno dei suoi ultimi messaggi Elisabetta avrebbe voluto donarmi un cane come regalo di Natale. Purtroppo non è stato possibile ma è anche per onorare la loro vita e il loro amore per gli animali che continuerò a lottare per i diritti dei nostri amici a quattro zampe", ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento