rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Attualità Corvetto / Via Giovanni Battista Cassinis

Un gregge di pecore nell'ex bosco della droga a Porto di Mare e Rogoredo

Paesaggi di campagna a Milano

Nell'ex bosco della droga di Rogoredo sono apparse le pecore al pascolo. Lo rende noto Italia Nostra, a cui il Comune di Milano ha affidato l'area, qualche anno fa, perché la riqualificasse trasformandola in un parco accessibile al pubblico. 

Il gregge è arrivato giovedì 29 aprile guidato dal suo pastore Giuseppe e si fermerà per una decina di giorni, pascolando ogni giorno in un'area diversa. "Il pascolo - si legge nella nota pubblicata sui social dal Centro di Forestazione Urbana di Italia Nostra - è un aiuto prezioso per l'ambiente, perché consente di sfalciare in modo economico ed ecologico, garantendo la salvaguardia di specie animali e vegetali e restituendo sostanza organica al terreno". Non manca la raccomandazione di tenere al guinzaglio eventuali cani e di rispettare le recinzioni di pascolo da parte dei ciclisti.

L'area affidata al Cfu di Italia Nostra è molto grande. Connette il Parco Cassinis, che inizia presso la fermata M3 di Porto di Mare, con il bosco di Rogoredo. Il Cfu, da Rogoredo verso Chiaravalle, ha realizzato in particolare un anello di circa tre chilometri dedicato alle mountain bike.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un gregge di pecore nell'ex bosco della droga a Porto di Mare e Rogoredo

MilanoToday è in caricamento