Attualità Niguarda / Piazza dell'Ospedale Maggiore, 3

Dolce Halloween al Niguarda: piccoli pazienti in terapia intensiva 'diventano mini zucche'

È l'iniziativa realizzata grazie all'associazione Cuore di Maglia

Neonato in terapia intensiva al Niguarda (foto Facebook/Cuore di Maglia)

"Solo dolcetti e niente scherzetti, per i bimbi della Tin del Niguarda". È quanto scrive su Facebook l'associazione Cuore di maglia, che in occasione di Halloween ha realizzato dei teneri cappellini a forma di zucca per i neonati ricoverati nel reparto terapia intensiva neonatale del nosocomio.

I piccoli, di cui molti prematuri, ma soprattutto i loro genitori, grazie ai caldi cappelli arancioni con la punta verde hanno potuto vivere un'atmosfera di festa, godendo di un momento di normalità e allegria. Per l'occasione dottori e infermieri si sono vestiti a tema. L'iniziativa è stata realizzata grazie alle volontarie di Cuore di maglia e al supporto dell'associazione 'Amici della Neonatologia dell'ospedale Niguarda'.

"Chi l’ha detto che Halloween è solo per streghe mostri e vampiri? - scrive la Neo -. Le nostre piccole zucche non sono la cosa più tenera che abbiate mai visto?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolce Halloween al Niguarda: piccoli pazienti in terapia intensiva 'diventano mini zucche'

MilanoToday è in caricamento