Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

La Madonna con il viso pesto per le botte: l'opera shock di aleXsandro Palombo

L'artista ha affisso le immagini in giro per la città

"Don't Pray, Act! It’s time to stop forgiving", ovvero non pregate, agite, è ora di smettere di perdonare. Questa la scritta che accompagna le immagini di una Madonna con il livido pieno di lividi per le botte e il cuore a pezzi. L'opera è stata realizzata dall'artista aleXsandro Palombo, che l'ha riprodotta in diversi manifesti apparsi per Milano, da piazza Carbonari a piazzale Baiamonti.

"Una donna su tre nel mondo ha subito violenza almeno una volta nella vita", scrive l'artista sul suo profilo Instagram, affermando che le sue raffigurazioni della Vergine Maria fanno parte di una nuova campagna di street art. "Mentre Milano celebra l'arte di Banksy - continua Palombo riferendosi alla mostra esposta al Mudec - il problema della violenza domestica viene portato nelle strade nell'ambito della nuova campagna 'Don't Pray, Act! It’s time to stop forgiving'.

L'iniziativa dell'artista intende essere di supporto alle donne vittime di violenza. Si tratta, come annota Palombo, di una "azione coraggiosa, simbolo dell'emergenza e dell'urgenza di questo serio problema sociale, che non trova via di uscita per colpa di leggi inefficaci e mancanza di pene severe".

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, Palombo aveva pubblicato sul suo profilo Facebook una sua opera che raffigurava cantanti, attrici e personaggi femminili dei cartoni animati con il viso segnato dalle botte. L'immagine era affiancata dal messaggio "Life can be a fairytale if you break the silence" (la vita può essere una favola se rompi il silenzio) e dall'hashtag "stopviolenceagainstwomen".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Madonna con il viso pesto per le botte: l'opera shock di aleXsandro Palombo

MilanoToday è in caricamento