menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scritte contro Maran e il Municipio 8 per i lavori (ecologici) al Monte Stella

Le scritte sono apparse sui mezzi da lavoro nella notte

Scritte ingiuriose contro l'assessore all'urbanistica Pierfrancesco Maran e il Municipio 8 sono apparse sopra i mezzi parcheggiati nel cantiere presso il Monte Stella, dove è in via di realizzazione il primo esempio di invarianza idraulica a Milano. «Lavorate» e «Mun. 8 + Maran = merde», si legge nella scritta lasciata nottetempo da persone ignote.

«Segnalo ai tizi che stanotte hanno imbrattato i mezzi da cantiere che, negli ultimi anni, alcuni tassisti hanno impiccato un manichino col mio volto, mi hanno dato dell'assassino per aver avviato i lavoro della metropolitana e non parliamo del periodo di Area C», il commento a caldo di Maran: «Quindi una scritta su un mezzo è uno sgarbo agli operai che dovranno ripristinarla, per quanto mi riguarda può essere solo l'occasione per raccontare nuovamente i lavori al Monte Stella che reputo molto utili e interessanti anche come sperimentazione ambientale».

Il progetto consiste in una modalità innovativa per gestire l'invarianza idraulica in un parco come il Monte Stella, costantemente a rischio di piccole frane. I lavori sono iniziati a partire dalla sommità della collina e porteranno a realizzare un sistema di canalizzazione naturale che convoglierà le acque nel sottosuolo, favorendone l'assorbimento e il deflusso in falda, evitando il formarsi di ruscelli in superficie con la conseguente erosione del suolo e i danni al patrimonio arboreo.

In parole più semplici, verrà garantita la "tenuta strutturale" della "montagnetta". «Non serve neanche dirlo, i lavori ovviamente vanno avanti e prendiamo per buono quel "lavorate" scritto sul macchinario», conclude Maran.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento