Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità Assago

L'acqua della fogna (depurata) per lavare le strade senza sprechi: la rivoluzione ad Assago

In sei mesi sono stati risparmiati 7.720 litri di acqua potabile

L'acqua dei depuratori per pulire le strade. Succede ad Assago, hinterland Sud-Ovest di Milano, dove le macchine spazzatrici sono alimentate con le acque reflue trattate e depurate. E grazie a questa scelta in poco più di sei mesi sono stati risparmiati 7.720 litri di acqua potabile, come riferito da Cap Holding, società che gestisce il servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano.

"L’utilizzo di acqua depurata per usi non domestici è uno dei temi del prossimo futuro per il settore idrico — ha dichiarato Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo Cap —. Siamo il primo Paese in Europa per consumo di acqua pro capite con 241 litri al giorno a fronte dei 180-190 litri utilizzati quotidianamente da un cittadino del Nord Europa. Dobbiamo, come abbiamo anticipato nel nostro piano di sostenibilità, consumare meno e consumare meglio, avvalendoci di una risorsa importante come l’acqua depurata, che si presta a mille utilizzi quotidiani: dall’irrigazione dei campi e dei nostri giardini alla pulizia delle strade".

L’iniziativa, tra le prime nel milanese, "mira ad aprire la strada ad altri Comuni che vogliano ripetere lo stesso gesto virtuoso, allineandosi alle linee guida della nuova direttiva europea (Drinking Water Directive) che esorta i singoli Paesi ad attuare politiche di risparmio idrico sostenibili", si legge in una nota diramata dalla società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'acqua della fogna (depurata) per lavare le strade senza sprechi: la rivoluzione ad Assago

MilanoToday è in caricamento