menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In corso Sempione a Milano sono apparsi cordoli e paletti in strada: "Sono pericolosi"

Procedono i lavori in corso Sempione, ma c'è chi non è d'accordo col progetto. I dettagli

Cantieri e polemiche. A Milano fanno discutere i lavori in corso Sempione, che nei prossimi mesi cambierà volto per un lavoro di riprogettazione fortemente voluto dal comune di Milano. L'obiettivo finale è ridare "ordine" a una delle strade più famose del capoluogo meneghino, eliminando la sosta selvaggia e disegnando un parterre alberato che ospiti una pista ciclabile e un percorso pedonale. 

I primi interventi, però, hanno già fatto esplodere la bagarre politica. In questi giorni, infatti, gli operai stanno tracciando le strisce blu che saranno agli estremi delle due carreggiate e per segnalare il restringimento della strada sono stati sistemati dei cordoli gialli - visibili anche di notte - e dei segnali stradali con i paletti in metallo. In più è stata creata una corsia pedonale proprio accanto ai nuovi parcheggi, che però potrebbe essere soltanto provvisoria e "attiva" fino a quando termineranno i lavori nel parterre. 

Il progetto completo di corso Sempione

I cordoli e i nuovi segnali non hanno lasciato indifferenti gli esponenti di "MuoverMi", un gruppo politico che dovrebbe presentare una propria lista civica alle prossime elezioni, che hanno voluto sottolineare e denunciare con forza i pericoli dei nuovi interventi. 

"Anche in corso Sempione hanno iniziato a sabotare la viabilità non solo con i parcheggi in carreggiata, ma anche con dei pericolosissimi cordoli. Pericolosi soprattutto per le utenze deboli, leggi moto, in quanto qui sono in piena corsia. Non bastava la segnaletica, bisogna proprio mettere degli ostacoli fisici in carreggiata. Infatti ci sono dei bellissimi paletti di metallo, potenzialmente fatali per un motociclista che dovesse impattare dopo una caduta", hanno scritto in un post Facebook. 

E ancora: "Vorremmo fare notare che ai parcheggi hanno aggiunto una inutile corsia pedonale per restringere ulteriormente la strada, cosa che si sono ben guardati dallo specificare quando hanno illustrato il progetto. Già ci immaginiamo - hanno concluso - delle splendide passeggiate accanto alle macchine parcheggiate". 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Coronavirus

    Bollettino Milano e Lombardia: +2.546 contagi, 72 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento