rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Sempione / Corso Sempione

Lavori in corso Sempione: ritardo di almeno 4 mesi, il motivo

Slitta la fine dei cantieri. Per il comune è colpa della mancanza dei materiali

Aprile 2023. Almeno. Slitta, e non di poco, la fine dei lavori in corso Sempione, da mesi interessato da cantieri per la costruzione della pista ciclopedonale e per ridare nuova vita al parterre alberato evitando che le auto parcheggino sulle aree verdi. 

A fare il punto della situazione, mercoledì mattina, è stata la presidente del municipio 8, Giulia Pelucchi, che aveva chiesto al comune una risposta. "Il cantiere in oggetto ha fatto registrare effettivi ritardi dovuti alle attuali condizioni di mercato, principalmente in termini di diponibilità e tempistiche di approvvigionamento dei materiali", la spiegazione fornita da palazzo Marino, che ha così ufficializzato il rinvio della fine dei lavori. 

"Le principali difficoltà lamentate dall’appaltatore ad oggi sono relative alle forniture di cordoli, elementi fondamentali per lo sviluppo degli interventi che attualmente nell’ambito nel tessuto urbano stanno interessando anche molte altre zone distribuite sull’intero territorio del comune di Milano, linea 4 e altri cantieri. Conseguentemente la richiesta risulta di molto superiore dell’offerta con incremento dei prezzi di acquisto già pesantemente condizionati dall’attuale momento di crisi del mercato in generale", hanno chiarito dall'amministrazione. 

"L'appaltatore si è adoperato per la ricerca di nuovi fornitori che potessero integrare gli ordini già formalizzati per i cordoli in'granito bianco sardo' che dopo il trasporto dei blocchi via nave vengono lavorati nella nostra regione. La scorsa settimana, giunte le prime forniture, è stato dato avvio alla posa dei cordoli in corrispondenza del primo parterre civici pari, Melzi d’Eril – Moscati, e delle zone adiacenti, ma precedentemente, al fine di mitigare gli effetti connessi alle citate difficoltà di approvvigionamento, sono state comunque avviate tutte le attività possibili per la realizzazione delle opere propedeutiche ,sottoservizi e predisposizioni edili, alla formazione dei nuovi percorsi ciclabili e pedonali", hanno proseguito dal comune. 

"Mm ha incontrato l’appaltatore per discutere il nuovo cronoprogramma delle attività che tenga conto sia di quanto sopra, sia dei disagi degli interventi in corrispondenza degli incroci semaforici di Corso Sempione, in modo che vengano messe in atto tutte le azioni possibili per recuperare i rallentamenti subiti nelle prime attività, producendo un cronoprogramma aggiornato degli interventi che consideri anche le principali forniture ad oggi oggetto di consegne dilazionate. L'ultimazione dei lavori è contrattualmente prevista entro il 31.12.2022 ma riteniamo che possa subire uno slittamento di circa 3, 4 mesi, prevedendo - hanno concluso da palazzo Marino - una restituzione progressiva alla cittadinanza delle aree completate, anticipatamente alla citata scadenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori in corso Sempione: ritardo di almeno 4 mesi, il motivo

MilanoToday è in caricamento