rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Attualità Lorenteggio / Via Bisceglie

Stazione per le bici e barriere architettoniche: come sarà il piazzale di Bisceglie

Partiti i lavori per ammodernare il piazzale davanti alla stazione M1 di Bisceglie. Dureranno sei mesi

Più posti per gli autobus, eliminazione delle barriere architettoniche e una nuova velostazione (con nuovi percorsi ciclabili). Sono i lavori per la riqualificazione del piazzale del capolinea Bisceglie della m1, partiti martedì 26 settembre. Costeranno circa 500mila euro e dureranno sei mesi.

Il primo intervento riguarda la realizzazione di percorsi per ipovedenti, con l'abbattimento di tutte le barriere architettoniche costruendo scivoli e attraversamenti pedonali, per dare il completo accesso a ogni banchina di autobus. Contemporaneamente saranno aumentati gli spazi di sosta per gli autobus nel piazzale.

Sarà poi realizzata una velostazione con 150 posti per la posa delle biciclette sul marciapiedi a sud del piazzale. È anche prevista la realizzazione di nuove piste ciclabili, per la maggior parte in sede protetta, che permetteranno ai ciclisti di raggiungere via Bisceglie, via Zurigo, via Spagliardi e via Calchi Taeggi. I capolinea degli autobus non verranno spostati durante i lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione per le bici e barriere architettoniche: come sarà il piazzale di Bisceglie

MilanoToday è in caricamento