menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sostenibilità e sicurezza: riprendono le lezioni di guida gratuite offerte da Cityscoot in collaborazione con la Polizia Locale di Milano

In occasione della Mobility Week 2020, Cityscoot torna a regalare lezioni di guida ai cittadini per contribuire alla diffusione di una corretta educazione stradale in ambito urbano

In occasione della Mobility Week 2020, Cityscoot, start-up francese di scooter sharing a flusso libero ed emissioni zero, torna a regalare i corsi di guida in collaborazione con il M.C. Motofalchi della Polizia Locale di Milano. Durante le lezioni sarà possibile acquisire nozioni sulle norme di comportamento di guida in ambito urbano e dimestichezza tecnica con gli scooter grazie a prove pratiche.

Gianni Galluccio, General Manager Cityscoot Italia, commenta: “Cityscoot è impegnata non solo a essere l’alternativa sostenibile e conveniente per muoversi all'interno delle città ma anche ad aiutare tutti i suoi clienti ad acquisire pratiche di guida corrette che garantiscano la loro sicurezza. A volte spostarsi nel traffico, all’interno di grandi centri abitati, con un mezzo a due ruote può risultare impegnativo: essere più sicuri e consapevoli a livello tecnico e contare su una buona padronanza della guida del mezzo è sicuramente un grande aiuto. Alla luce dei recenti avvenimenti, mai come ora abbiamo preso consapevolezza di come la sicurezza personale venga prima di tutto.”

Le lezioni di guida

Le lezioni di guida, che si svolgeranno a cadenza mensile durante le giornate di sabato per facilitare la partecipazione dei lavoratori, saranno tenute da istruttori qualificati appartenenti al corpo dei Motofalchi di Milano. Particolare attenzione sarà riservata al rispetto del distanziamento e ai partecipanti saranno forniti caschi, guanti, ginocchiere e giubbotti, rigorosamente igienizzati ad ogni utilizzo. In tal modo Cityscoot garantisce la piena conformità delle norme di igiene vigenti alle quali si è fin da subito adeguata, attivando accurate misure di sanificazione sui mezzi della flotta che entro fine settembre a Milano conterà più di 2.000 scooter elettrici.

Cityscoot

Società privata creata nel marzo 2014 e membro del Next40 dal 2019, Cityscoot ha lanciato il suo servizio a Parigi prima, poi a Nizza nel 2017, a Milano nel 2019 e a Barcellona nel 2020. Oggi in Italia sono disponibili 1900 scooter. Con quasi 400 dipendenti assunti, Cityscoot oggi una delle startup che crea più posti di lavoro in Francia. L'intera catena tecnologica necessaria al funzionamento del servizio è di proprietà di Cityscoot. Gli scooter, le batterie principali e i loro range extender sono prodotti in Europa. (rispettivamente in Polonia, Germania e Francia). Cityscoot è membro di France Digitale, dell'AVEM, dell'AVERE e di MOV'EO.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento