Riapre Linate con la pista nuova: e a breve negozi e gate iper tecnologici per ridurre code e controlli

A oggi 9 milioni di passeggeri all'anno che, secondo le proiezioni, aumenteranno; e l'aeroporto si adegua

Il nuovo aeroporto

I primissimi a vedere le luci della nuova pista di Linate, sabato sera, dall'alto, saranno dei piloti Alitalia. Quelli al comando del volo AZ 2092, un Airbus A320 che partirà 1 ora e 10 minuti prima da Fiumicino. A bordo una quarantina di passeggeri più l'equipaggio. Poi arriveranno altri velivoli, fino alle 23. 

Saranno loro ad alzare il velo al Forlanini dopo i tre mesi di stop forzato per il restyling che, ogni due decenni, è imposto dalle regole internazionali. Ad attenderli, una nutrita delegazione di autorità pronta a stappare spumante e tagliare una fetta di torta: tra gli altri, il sindaco Beppe Sala, il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli, i vertici Enac al completo e l'ad di Sea Armando Brunini. Da domenica 27, poi, si fa sul serio: mettendola in calembour, partono anche le partenze, con l'Air Dolomiti-Lufhtansa LH 279 che alle 6.30 porterà assonnati viaggiatori a Francoforte. 

Cosa hanno fatto in questi 3 mesi a Linate: oltre 50 milioni il costo

Cosa è stato fatto in questi mesi? Tanto. Ma il restyling completo durera' in totale quasi 3 anni. Il primo degli interventi realizzato durante la chiusura dell’aeroporto è stato il rifacimento della pista di decollo e atterraggio. Come detto, si tratta di lavori di manutenzione straordinaria che vengono effettuati obbligatoriamente ogni 15-20 anni per garantire ai passeggeri livelli di sicurezza sempre elevati. Sarà più semplice dai cockpit impostare decolli e atterraggi e si ridurrà la possibilità di errori in fase taxi. Non solo. Contemporaneamente sono iniziati i lavori di restyling dell’area imbarchi, che continueranno fino al 2021. Marzo, per la precisione. È stato rinnovato anche l’impianto che riceve le valigie (BHS) e le prepara per l’imbarco nelle stive degli aerei, aumentando "ancor di più il livello di security dell’aeroporto, grazie a nuovi sistemi all’avanguardia", spiega Sea. Costo degli interventi: oltre 50 milioni di euro.

Cosa verrà realizzato: nuovi negozi

Nei prossimi mesi si lavorerà per ampliare l'offerta commerciale dello scalo. Nell’area food&beverage si punterà a nuovi format: dalle eccellenze cittadine ai trend più recenti e sarà modulata per accogliere tutte le esigenze, dalla relax zone al business center. Inoltre, un elemento architettonico molto distintivo creerà un effetto luminoso che darà all’aeroporto "un’immagine più moderna e iconica", spiega ancora Sea. C'è una parte importante, però, che impatterà con forza sugli utenti: i nuovi controlli. 

I gate "intelligenti": meno code e controlli più rapidi

Linate sarà infatti il primo aeroporto italiano ad avere prima degli imbarchi nuovi macchinari che vedono, con maggiore precisione, tra bagagli, borse e vestiti. Non ci sarà più bisogno di estrarre laptop o buttare via bottigliette con i liquidi oltre i 100 ml: qualora ci fosse una minaccia per la sicurezza, la tecnologia la rilevelerebbe con efficacia. Questo, ovviamente, dovrebbe far calare i tempi di attesa. Inoltre, il fine ultimo sarà l'integrazione con sofisticati software di riconoscimento biometrico facciale; modelli già attivi, per esempio, in numerosi aeroporti asiatici. Non sarà tutto pronto subito: i sistemi saranno pienamente funzionali entro 2 anni. Anche qui l'investimento di Sea è stato corposo: si parla di oltre 10 milioni di euro. Questo viste le proiezioni che danno con buona certezza in aumento gli attuali 9 milioni di passeggeri che ogni anno passano nello scalo: la spinta decisiva, con ogni probabilità, sarà data dalla nuova metropolitana, senza dimenticare le Olimpiadi invernali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento