rotate-mobile
Attualità

L'aeroporto di Milano Linate torna alla normalità: in programma oltre cento voli

Sabato Alitalia ha spostato i voli che aveva trasferito a Malpensa per le norme anti coronavirus

Ritorno ai ritmi pre emergenza coronavirus nell'aeroporto di Milano Linate, dove sabato Alitalia ha spostato i voli che aveva trasferito a Malpensa a causa delle norme anti contagio da covid 10.

Tra arrivi e partenze nello scalo cittadino di Milano, in totale sono 119 i voli, di cui quasi la metà, 50, di Alitalia, a cui si aggiungono i collegamenti di Lufthansa, Iberia e Air France. Il 1° agosto si calcola che transiteranno nello scalo 12.500 i passeggeri, mentre saranno circa 30mila quelli di Malpensa, dove sono circa 300 i voli.

Proprio nell'aeroporto del Varesotto domenica è previsto il picco di passeggeri: oltre 35 mila. Intanto i viaggiatori hanno scelto anche i treni per partire per le vacanze. La Stazione centrale, infatti, è piena di passeggeri come non lo era mai stata nel corso degli ultimi mesi. Rimane comunque, per molti, la perplessità sulla fine distanziamento sui treni, dove da sabato è possibile occupare tutti i posti a sedere. A Milano e in Lombardia la nuova normativa regionale prevede la fine del distanziamento anche per chi viaggia su metro, bus, tram e filobus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'aeroporto di Milano Linate torna alla normalità: in programma oltre cento voli

MilanoToday è in caricamento