rotate-mobile
Attualità

Treni: torna la S12, la "metropolitana" ferroviaria di Milano

La linea (sospesa durante il covid) collega Melegnano con la Bovisa e sarà riattivata a fine agosto, per ora con 4 corse di andata e 4 di ritorno

Torna, dopo tre anni di stop, la linea S12 del passante ferroviario di Milano, quella che collega Melegnano con la stazione di Bovisa. La linea era stata interrotta durante il periodo di pandemia covid, per ridimensionare l'offerta di treni in un momento in cui non servivano a causa delle restrizioni e del minor numero di passeggeri. La riattivazione parte dal 28 agosto e consisterà in otto treni, quattro di andata e quattro di ritorno.

Attivata nel 2016, alternandosi con la S1 Saronno-Lodi, consentiva un passaggio di treno ogni quarto d'ora. I nuovi orari sono stati definiti da Trenord come segue: da Bovisa a Melegnano alle 6.21, 9.21, 13.21 e 16.21, da Melegnano a Bovisa alle 7.53, 10.53, 14.53 e 17.53. I comitati dei pendolari avevano più volte caldeggiato la ripresa del servizio e, adesso, festeggiano a metà, perché ritengono che sarebbe stato più utile potenziare le ore di punta piuttosto che introdurre corse in orari più "leggeri", poiché attualmente la S1 al mattino, da Melegnano a Milano, risulta sovraccaricata.

I pendolari, in passato, non avevano avanzato soltanto la richiesta di reintrodurre la S12, ma anche di studiare la fattibilità per prolungarla fino a Lodi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni: torna la S12, la "metropolitana" ferroviaria di Milano

MilanoToday è in caricamento