menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lastre di bronzo, steli in vetro e pietre: ok al progetto della "Loggia partigiana" in centro

Via libera al restyling della Loggia dei mercanti. L'Anpi: "No risposte dal comune"

L'ok per i lavori ci sarebbe, anzi c'è. Si attende, e non è poco, l'approvazione del comune di Milano. L'Anpi, associazione nazionale partigiani, spinge per dare nuova vista alla loggia dei mercanti di Milano, la "piazzetta" in pieno centro città - a due passi dal Duomo - che è un luogo storico per l'antifascismo meneghino, tanto che ospita 19 lastre di bronzo che ricordano i nomi dei caduti per la libertà di Milano. 

"È il più grande museo della Resistenza a cielo aperto", ha detto il presidente dell'Anpi di Milano, Roberto Cenati, lunedì durante la commemorazione dell'eccidio di piazzale Loreto. Ed è stato lo stesso Cenati a svelare qualche dovrebbe essere il restyling della loggia, per cui c'è già pronto un progetto firmato dallo studio Cini Boeri.

"Lo scorso 26 marzo la Sovritendenza ha approvato il progetto presentato da Anpi. Ora attendiamo il via libera del Comune per iniziare l'iter della donazione del progetto", ha spiegato il rappresentante dei partigiani meneghini. Quindi, nel dettaglio del restyling, che richiede un investimento di 22mila euro, pagati da Anpi: "Prevede due steli in vetro stratificato con frasi della resistenza e la posa di alcune pietre dove i milanesi possano sostare per riflettere su quanto letto. Ci occuperemo noi anche della successiva manutenzione, mentre al comune chiediamo il potenziamento dell'illuminazione e l'attenzione della Polizia Locale", ha sottolineato Cenati. 

"In questi quattro mesi non abbiamo ancora avuto risposta - ha concluso il presidente dell'Anpi -, sarebbe importante perché la Loggia è l'unico monumento della Resistenza a cielo aperto ed è sempre stato lasciato nel degrado".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento