rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Il lutto

È morto il regista di 'Giochi senza frontiere', Luigi Turolla

I funerali si terranno lunedì 30 gennaio alle 12 nella Basilica di Santa Maria in Montesanto a Roma

Il regista, sceneggiatore e documentarista Luigi Turolla, curatore di varie trasmissioni televisive culturali e di intrattenimento per la Rai, quali "Orizzonti della scienza e della tecnica", "Cordialmente" e "Giochi senza frontiere", è morto a Roma all'età di 90 anni.

I funerali si terranno lunedì 30 gennaio alle 12 nella Basilica di Santa Maria in Montesanto a Roma. L'annuncio della scomparsa, come riferisce l'Adnkronos, è comparso su Facebook sulla pagina ufficiale dedicata a Arnoldo Foà, caro amico che l'attore volle come testimone di nozze nel 2005. Nato il 9 luglio 1932 a Milano, Turolla iniziò la carriera come documentarista fin dagli anni Cinquanta, quando iniziò anche ad occuparsi di cinema d'animazione. Nel decennio Sessanta-Settanta Turolla diresse una serie di cortometraggi di argomento vario ("Anatolika", "Forzieri di pietra", "Lo sport in città", "Cascata bianca", Milano, città di sculture", "Arteria sotterranea" e altri).

Tra i suoi documentari più noti figura "Continente di ghiaccio", lungometraggio realizzato dall'Istituto Luce in Antartide nel 1975. Nel 1963 Turolla diresse il suo unico lungometraggio a soggetto, "La mano sul fucile": il film narrava una storia di giovani sullo sfondo della guerra e della Resistenza con risvolti psicologici e morali. Rimase tuttavia un episodio isolato, perchè tornò a dedicarsi alla documentaristica.

Negli anni Settanta Turolla iniziò un'intensa collaborazione di regista con la Rai, dirigendo anche la popolare trasmissione "Giochi senza frontiere" che vedeva fronteggiarsi squadre di diversi paesi arbitrate dai giudici Guido Pancaldi e Gennaro Olivieri. E' stato anche il regista dello show della domenica sera "Che Combinazione!" su Rai 2 con Delia Scala e Rita Pavone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto il regista di 'Giochi senza frontiere', Luigi Turolla

MilanoToday è in caricamento