Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità Stazione Centrale / Via Giovanni Battista Sammartini

Biblioteca, ristoranti, negozi: i nuovi magazzini a due passi dalla stazione

La proposta di Grandi stazioni retail per gli ex depositi ferroviari

Nuova vita per i magazzini di via Sammartini, gli ex depositi ferroviari di Milano che vedono all'orizzonte un futuro all'insegna dell'architettura e del design. Nelle scorse ore palazzo Marino ha fatto sapere di aver "valutato positivamente la proposta presentata da grandi stazioni retail per il recupero" della struttura. 

L'obiettivo è duplice: "Da un lato creare un nuovo distretto legato al mondo dell’architettura e del design in città, dall’altro contribuire alla rigenerazione dell’area attorno alla stazione centrale, recuperando contestualmente un manufatto di pregio degli anni ‘30". Con questi scopi - si legge in una nota del comune - "la giunta ha valutato l’interesse pubblico e generale relativo al progetto di recupero e rifunzionalizzazione dei magazzini raccordati presentato da Grandi Stazioni Retail, locataria degli spazi di proprietà di Rete Ferroviaria Italiana". 

Il progetto prevede il recupero architettonico degli ex depositi ferroviari di via Sammartini "attraverso un intervento di risanamento conservativo, nel rispetto del vincolo di tutela e dell’autorizzazione che sarà rilasciata dalla Soprintendenza. A completamento dell’offerta, Grandi Stazioni Retail, che realizzerà e gestirà i servizi, prevede l’insediamento di servizi di interesse pubblico come una biblioteca, spazi didattico espositivi e laboratori, oltre che spazi di coworking, ristorazione, funzioni terziarie e commerciali".   

"La rigenerazione dei Magazzini, molto attesa dai cittadini e le associazioni di quartiere, potrà garantire un beneficio diretto su tutta la zona, così come avvenuto in piazza Luigi Di Savoia con la realizzazione del Giardino delle bambine e dei bambini di tutto il mondo, l'ampliamento dei marciapiedi e l’apertura di alcune attività commerciali, in piazza IV Novembre con il recente arrivo del Mercato Centrale, e in piazza Duca D’Aosta, riqualificata nell’ambito del progetto SeminiAmo", la previsione del comune.

"Oltre alla riqualificazione di via Sammartini, il recupero dei Magazzini attirerà infatti in zona Centrale numerosi professionisti e studenti che garantiranno un nuovo presidio di socialità e - ha concluso palazzo Marino - genereranno un indotto importante per tutte le aree limitrofe, contribuendo alla loro rivalutazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca, ristoranti, negozi: i nuovi magazzini a due passi dalla stazione

MilanoToday è in caricamento