menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano Malpensa, 4mila cosmetici pericolosi nascosti tra le parrucche: sequestrati

Provenivano dalla Nigeria ed erano destinati a una società italiana di commercio all’ingrosso di cosmetici

Un totale di 4.077 cosmetici potenzialmente tossici, nascosti tra diverse parrucche, sono stati sequestrati all'aeroporto di Milano Malpensa all'esito dei controlli dell'Agenzia della dogana e dei monopoli.

I funzionari hanno posto sotto sequestro i prodotti che provenivano dalla Nigeria ed erano destinati a una società italiana di commercio all’ingrosso di cosmetici. Due le spedizioni, per un peso totale di mille chili, che erano state dichiarate con la classificazione tariffaria di 'parrucche', ma che all'interno contenevano anche i cosmetici non dichiarati.

Attraverso l'intervento dell'Ufficio di sanità marittima e aerea di frontiera, è risultato anche che i prodotti contenevano idrochinone, principio attivo non ammissibile nei cosmetici, e clobetasolo, anche questa una sostanza vietata che non può essere introdotta in Italia perché gravemente rischiosa per la sicurezza dei consumatori. Il destinatario delle importazioni è stato denunciato a piede libero per aver violato diverse leggi sui prodotti cosmetici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento