rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Il corteo / Porta Ticinese / Via Gentilino

La manifestazione di genitori e bambini per salvare una scuola di Milano

Il corteo per le strade del quartiere San Gottardo. L'affitto dell'edificio non è rinnovabile e il Comune, per l'anno prossimo, ha ammesso solo un alunno trasferito da un'altra scuola. Ma sarebbe in trattativa per acquistare l'edificio

Nebbia fitta per il futuro della scuola materna Gentilino, in zona San Gottardo, che rischia di chiudere perché l'affitto della struttura non è rinnovabile. Lunedì 6 maggio, e non era la prima volta, i genitori hanno organizzato un corteo per il quartiere, battezzato "Gentilmarcia", per protestare contro l'imminente chiusura e chiedere l'aiuto dei residenti. 

Nonostante si sia tenuto l'open day, per l'anno scolastico 2024/2025 è stato ammesso un solo alunno, per trasferimento da un altro istituto, e sono state respinte le domande di tutte le altre famiglie. Successivamente, quando sono arrivate alcune richieste di chiarimenti, Palazzo Marino ha comunicato che non sarà possibile rinnovare il contratto d'affitto dell'immobile, di proprietà di una Onlus.

Trattativa in corso

Il Comune di Milano avrebbe intenzione di acquistare l'edificio e ci sarebbe una trattativa in corso. Se ne saprà di più giovedì 9 maggio, dopo la seduta della commissione comunale educazione che dovrebbe affrontare l'argomento. In quell'occasione l'assessora Anna Scavuzzo dovrebbe fornire maggiori particolari sulla trattativa e sulla 'distanza' tra le parti. I genitori continuano a voler salvare la scuola, che ha una storia di istituto "modello", tanto che proprio ad aprile una delegazione di operatori del settore era venuta a visitarla. La petizione lanciata su Change, intanto, ha superato 3mila sottoscrizioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La manifestazione di genitori e bambini per salvare una scuola di Milano

MilanoToday è in caricamento