rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità Barona / Alzaia Naviglio Grande

Rimuovono il manifesto con il sangue di Salmo: lui ne me mette un altro con i gattini

Il rapper sardo ha risposto con ironia dopo che il cartellone era stato segnalato e poi rimosso. "Adesso va meglio?", chiede dal suo profilo Instagram mostrando la nuova versione della pubblicità

Salmo in maglione natalizio con un barboncino bianco, circondato da dolci gattini. È la nuova versione del manifesto affisso sui Navigli che promuove il concerto del rapper sardo a San Siro, dopo che il primo cartellone, in cui l'artista era ritratto coperto di sangue (finto), è stato segnalato e poi rimosso.

La rimozione del 'manifesto insanguinato'

"Meglio?", chiede il cantante ironico sul suo profilo Instagram, scatenando l'apprezzamento (e le risate) dei fan. La precedente pubblicità dell'esibizione a San Siro, affissa sulle impalcature di un cantiere in Alzaia Naviglio Grande, era stata rimossa i primi di dicembre perché ritenuta troppo cruenta. Il rapper aveva commentato chiedendo "Davvero vi spaventa così tanto il sangue finto? Eppure siamo bombardati da immagini forti ogni giorno".

Il cartellone pubblicitario del prossimo concerto di Salmo era stato tolto dopo la protesta di alcuni genitori di una scuola vicina. L'episodio era stato anche segnalato all'assessore comunale all'educazione del comune di Milano, Laura Galimberti, che poi aveva scritto un'email al concessionario della pubblicità chiedendone la rimozione.

Il vecchio cartellone, che mostrava la faccia del cantante insanguinata, è stato rimosso a causa delle lamentale di chi ha giudicato la fotografia eccessiva.  Così, nel giro di poche ore la pubblicità era stata smantellata e sul palazzo era rimasta soltanto l'impalcatura. La nuova versione del manifesto è sicuramente più 'family-friendly'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimuovono il manifesto con il sangue di Salmo: lui ne me mette un altro con i gattini

MilanoToday è in caricamento