rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Guerra in Ucraina / Duomo / Piazza del Duomo

Migliaia in Duomo per la maratona televisiva di beneficenza per l'Ucraina

La musica degli artisti ucraini e internazionali (tra cui Sting, Fatboy Slim e Imagine Dragons) e i messaggi dei leader mondiali

Il saluto del presidente Zelensky, il messaggio di numerosissimi capi di stato e di governo di tutta Europa e del resto del mondo, tanta musica e tante emozioni. Così la maratona televisiva "Save Ukraine" dedicata alla raccolta fondi per l'Ucraina, con oltre venti paesi collegati (per l'Italia Raiplay integralmente). Si è svolta domenica 27 marzo ed è stata trasmessa su maxischermo in piazza del Duomo a Milano e, in concomitanza, in numerose altre piazze: da Roma a Buenos Aires, da Varsavia a Londra, da Berlino a Vienna, da Città del Messico a New York.

Qualche migliaio le persone che si sono radunate in Duomo per l'occasione. Durante la maratona, durata poco più di due ore, è stato anche trasmesso un collegamento con la piazza, così come con tante altre piazze del mondo. La manifestazione è stata condotta dal gruppo ucraino 1+1 Media e da Atlas Festival. I conduttori (gli ucraini Masha Yefrosinina e Timur Miroshnychenko) si trovavano in studio a Varsavia, in Polonia.

Tra gli ospiti musicali, alcuni tra i più importanti artisti ucraini: Ruslana, Jamala, Dakha Brakha, The Hardkiss, Go_A, Monatik e Alyona Alyona. Hanno partecipato anche diverse star internazionali: Sting, Imagine Dragons, Bastille, Fatboy Slim, Within Temptation, Salvador Sobral, Beillous & Einius, Nino Katamadze, Idina Menzel e altri ancora.

Al termine della maratona, in piazza del Duomo tutti i partecipanti si sono inginocchiati durante una canzone di preghiera, per poi cantare l'inno nazionale ucraino.

I leader mondiali per l'Ucraina

Per quanto riguarda i leader mondiali, hanno registrato un messaggio per la maratona benefica Joe Biden (presidente degli Stati Uniti), Roberta Metsola (presidente del parlamento europeo) e numerosi presidenti e capi di governo, tra cui quelli di Canada, Polonia, Francia, Austria, Repubblica Ceca, Romania, Paesi Bassi, Georgia, Irlanda, Albania, Estonia, Lettonia, Lituania, Bulgaria, Spagna, Svizzera, Slovacchia, Grecia, Slovenia e Guatemala.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia in Duomo per la maratona televisiva di beneficenza per l'Ucraina

MilanoToday è in caricamento