Attualità Forlanini / Viale Enrico Forlanini

Perché la M4 non "parte" e quando la nuova metro di Milano potrebbe entrare in funzione

Prima tratta della M4 operativa, ma solo sulla carta. La situazione

Vagoni pronti, binari in ordine, autorizzazioni arrivate. Ma ancora tutto fermo. Dovrà aspettare ancora un po' prima di entrare in funziomne la M4 di Milano, la nuova metro meneghina - la linea blu - che taglierà la città da est a ovest. Sulla carta la prima tratta - quella che comprende le stazioni di Linate, Repetti e Forlanini - sarebbe, è, pronta

La novità è arrivata sabato, quando il comune di Milano ha fatto sapere che la "blu ha superato tutti i collaudi della tratta Linate-Forlanini Fs". Il ministero delle infrastrutture e per le mobilità sostenibili - ha annunciato palazzo Marino - "ha dato il nulla osta per l'avvio dell'esercizio delle prime tre stazioni della linea metropolitana. Stazioni, treni e apparati hanno dunque superato tutti i collaudi, il preesercizio e le simulazioni negli orari di viaggio e con i passeggeri: la prima tratta M4 è pronta sotto ogni punto di vista". 

Perché la linea M4 resta ferma

Però, c'è un però. A rovinare i piani della nuova metro meneghina ci ha pensato l'epidemia di coronavirus, che in questi mesi ha svuotato gli aeroporti, compreso - chiaramente - quello di Linate. "La linea non sarà attivata", ha spiegato l'amministrazione, perché "il numero di passeggeri destinati a Linate è tuttora, in ragione della situazione pandemica, ancora al 30% del normale e il numero di utenti che usufruirebbero della linea 4 non giustificherebbe il costo di un servizio che graverebbe sulla città".

Che il futuro prossimo della blu fosse segnato lo si era già capito a inizio giugno, quando il sindaco Beppe Sala aveva spiegato che "per farla funzionare ci devono essere un minimo di economics. Il traffico su Linate è al 30% del normale. Farla funzionare per il gusto di farla funzionare credo che sia fare un danno alla cittadinanza", aveva ammesso. 

Quando entra in funzione la M4? 

Ma quando può entrare in funzione la M4? Anche qui ad anticipare il futuro sono le parole del comune. "L'amministrazione - ha ribadito sabato palazzo Marino - ha deciso di continuare a tenere sotto controllo la situazione di Linate e, in assenza di incrementi significativi di passeggeri, di attivare il servizio quando la linea raggiungerà la stazione di Dateo".

Al momento i lavori sono completi fino a Forlanini, dove c'è la coincidenza con il Passante, e per arrivare a Dateo mancano ancora le stazioni Argonne e Susa. Da cronoprogramma, la M4 dovrebbe giungere a Dateo verso luglio del 2022, quindi più o meno tra un anno. 

Se Linate non si riempirà prima, la M4 potrebbe insomma dover aspettare almeno un annetto prima di "mettersi in moto". Per completare tutti i 15 chilometri di percorso, con le relative 21 stazioni, bisognerà invece aspettare fine 2023, anche se da fine 2022 la blu dovrebbe essere già in funzione fino a San Babila. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché la M4 non "parte" e quando la nuova metro di Milano potrebbe entrare in funzione

MilanoToday è in caricamento