menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La stazioni metro di Milano possono essere dedicate ai vip storici della città

"Le stazioni potranno essere dedicate anche a personaggi della storia milanese (a 10 anni dalla morte)", precisa il Comune

Le stazioni della metro di Milano dedicate a personaggi illustri della storia cittadina (ma morti da almeno 10 anni) con una lapide apposta a livello dei tornelli di ingresso e uscita. A introdurre la novità le linee guida definite dal Comune per la denominazione delle stazioni delle linee metropolitane cittadine e delle fermate delle linee di superficie.

Il principale criterio fa riferimento alla toponomastica e per garantire la riconoscibilità delle stazioni sono stati definiti tre livelli di denominazione. Il primo livello conferisce a ogni indicazione un solo nome, che colloca la stazione nel suo contesto e verrà riportato sulla mappa; a questo verrà aggiunto eventualmente l'acronimo della stazione ferroviaria nelle località di interscambio. Il secondo livello consente un'integrazione nelle fasce segnaletiche presenti in metropolitana, nei mezzanini e nelle banchine di ogni stazione: qui sarà possibile indicare riconosciute istituzioni culturali, sportive, sociali, religiose.

Il terzo livello fa riferimento alla possibilità di dedicare le stazioni a personalità celebri della storia meneghina defunti da almeno una decade. "La rete metropolitana di Milano cresce - commenta l'assessore alla Mobilità Marco Granelli - ed è parte integrante dell'identità di Milano, per questo è importante che i cittadini, i city users e i visitatori che la utilizzano possano sempre orientarsi facilmente e identificare con immediatezza la stazione di interesse". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento