Milano è la seconda città più inquinata d'Italia

I dati di "MobilitAria 2019": Milano seconda città d'Italia per Pm10. Ma c'è una speranza

A Milano tira una brutta aria, bruttissima. Ancora una volta, infatti, la città meneghina si conferme tra quelle più inquinate di tutta Italia. 

A certificarlo è il rapporto MobilitAria 2019, che ha analizzato quattordici città metropolitane ed è messo a punto da Kyoto Club e Istituto sull'Inquinamento Atmosferico del Consiglio Nazionale delle Ricerche con Opmus Isfort. 

Area B, la nuova mega Ztl di Milano 

Nel 2018, stando ai dati, per ben 79 volte Milano ha sforato i limiti giornalieri di Pm10 rispetto a un limite massimo di trentacinque giorni. Peggio ha fatto soltanto Torino, con 89. A chiudere il podio - per nulla positivo - è Venezia, con 63. Una vera e propria emergenza, insomma, tanto che l'Italia era già stata deferita alla corte di giustizia dell'Unione Europea per non aver preso misure adeguate per contrastare l'inquinamento dell'aria e il continuo superamento dei limiti normativi di Pm10. 

In un cielo nero, però, sembra esserci spazio per una piccola speranza. Lo stesso rapporto ha infatti introdotto anche il "tasso di mobilità attiva", un indice costruito sommando gli spostamenti a basso impatto, tra bici, trasporto pubblico locale e spostamenti a piedi. Milano domenica la classifica con un indice che si attesta al 48,3% rispetto alla media nazionale inferiore al 40. Evidentemente, però, è ancora troppo poco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento