rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

Perché la Milano-Sanremo (per la prima volta nella storia) non parte da Milano

Svelato il percorso della classicissima: si parte da Abbiategrasso. A Milano il giorno dopo c'è già un altro grande evento

Fuori dal capoluogo. Per la prima volta nella storia la Milano-Sanremo, la più classica tra le classiche delle gare ciclistiche italiane, non partirà da Milano. Nelle scorse ore gli organizzatori hanno infatti svelato il percorso dell'edizione 2023, la numero 114, che prenderà il via da Abbiategrasso per ritornare poi sul percorso classico solo a partire dal chilometro 30, quando entrerà nell’abitato di Pavia.

Sembra che la decisione sia arrivata per problemi organizzativi perché il giorno dopo Milano oispiterà già la corsa Stramilano. Due eventi così impattanti in due giorni, pare anche per l'assenza di agenti di polizia locale, sarebbero stati troppo difficili da reggere. 

E così si cambia. Ma solo per i primi 30 chilometri. Perché da Pavia - si legge in una nota della classicissima - "si ripercorre ancora una volta la strada che per più di 110 anni ha collegato Milano con la riviera di Ponente toccando Ovada, il Passo del Turchino per scendere su Genova a Voltri. Si procede quindi verso ovest accanto al mare lungo la statale Aurelia attraverso Varazze, Savona, Albenga fino a raggiungere Imperia. A San Lorenzo al Mare, dopo la classica sequenza dei Capi, si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa e Poggio di Sanremo". 

"A 9 chilometri dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo. La salita presenta una carreggiata leggermente ristretta e 4 tornanti nei primi 2 km. La discesa è molto impegnativa su strada asfaltata, ristretta in alcuni passaggi, con e un susseguirsi di tornanti e di curve e controcurve fino all’immissione nella statale Aurelia. L’ultima parte della discesa si svolge nell’abitato di Sanremo. Ultimi 2 chilometri su lunghi rettilinei su vie cittadine. Da segnalare a 850 metri dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 metri dall’arrivo l’ultima curva che immette sulla retta finale di via Roma, tutto su fondo in asfalto". Poi lo striscione del traguardo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché la Milano-Sanremo (per la prima volta nella storia) non parte da Milano

MilanoToday è in caricamento