rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
La città domani

"Milano nel 2026 sarà una città straordinaria"

Le parole del sindaco Sala in vista del 2026: "All'estero percezione di città che corre"

Milano sarà una città straordinaria quando, nel 2026, verranno aperte le olimpiadi invernali. Ne è sicuro il sindaco Beppe Sala, intervistato a margine dell'inaugurazione di Primark in via Torino. "Milano - ha detto il primo cittadino - attraverserà, come tutto il mondo, un periodo difficile, ma sono certo che nel 2026, quando ospiteremo le olimpiadi, le prime nella storia di Milano, noi presenteremo al mondo una città straordinaria".

Secondo Sala, Milano sta "andando avanti. Stiamo creando nuove metropolitane, stiamo sostituendo tutti i bus comprandoli solo elettrici, stiamo aumentando il verde, stiamo riqualificando ogni quartiere". Il sindaco ha parlato della "potenzialità di essere una città con una straordinaria reputazione nel mondo".

Una potenzialità percepita da chi va all'estero: "Molto spesso il giudizio su Milano è quasi migliore da lontano, perché c'è questa percezione di città che va avanti e che corre", ha concluso Sala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Milano nel 2026 sarà una città straordinaria"

MilanoToday è in caricamento