rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
La sperimentazione

La Maserati a guida autonoma del Politecnico che farà il percorso delle Mille Miglia

La vettura è stata appena presentata. Il supervisore a bordo sarà l'imprenditore Matteo Marzotto

La prescelta è una fiammante Maserati Mc20 Cielo, la nuova spider del marchio italiano. L'occasione è la Mille Miglia. La particolarità è che la vettura è stata allestita per la guida autonoma dal Politecnico di Milano e verrà utilizzata per la sperimentazione su strade pubbliche, lungo il tracciato della storica corsa automobilistica. 

In realtà, la sperimentazione del 2023 non verterà su tutti i 1.500 km del percorso. Ma il lavoro degli ingegneri non finirà qui: per un intero anno il team lavorerà al fine di completare per intero il percorso in guida autonoma nel 2024. La sperimentazione è possibile grazie all'autorizzazione concessa dal Ministero delle infrastrutture sulla base del decreto ministerlale 'Smart Road' del 2018. È la seconda volta che viene rilasciata un'autorizzazione da allora, e la prima per un contesto così vario e lungo. Il supervisore a bordo vettura (necessario secondo la legge) sarà Matteo Marzotto, imprenditore di 57 anni con all'attivo partecipazioni in gare motociclistiche e automobilistiche, che onorerà così la vittoria alla Mille Miglia del 1953, settant'anni fa, dello zio Giannino, su Ferrari 340 MM.

Sperimentazione su molteplici situazioni

"L'ottenimento dell'autorizzazione è un importantissimo traguardo raggiunto dal progetto dopo quasi un anno di lavoro, in quanto consentirà di sviluppare la tecnologia della guida autonoma su un'enorme quantità di situazioni reali e tipologie di strade", commenta Sergio Savaresi, docente di automatica al Politecnico e responsabile del progetto 1.000-Mad. "Il Politecnico di Milano con questo progetto si posiziona come pioniere nel settore della tecnologia dell’auto a guida autonoma, a beneficio dell'intera comunità scientifica e industriale nazionale e internazionale, con il fine ultimo di dare un importante contributo verso nuovi modelli di mobilità sostenibile", aggiunge Donatella Sciuto, rettrice del Politecnico di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Maserati a guida autonoma del Politecnico che farà il percorso delle Mille Miglia

MilanoToday è in caricamento