menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boom di monopattini in sharing, Granelli: "Non c'è un numero esorbitante di incidenti"

A Milano l'utilizzo dei monopattini in sharing è aumentato del 350% dopo il lockdown

"Di incidenti coi monopattini elettrici ce ne so stati, ma non sono sicuramente un numero esorbitante, molto meno degli incidenti che avvengono con le automobili". È quanto ha detto l'assessore alla mobilità del comune di Milano, Marco Granelli, nel pomeriggio di mercoledì 29 luglio durante la commissione consiliare ambiente e trasporti.

Palazzo Marino, comunque, ha deciso di affrontare il tema: "Gli operatori devono dedicare una parte delle risorse ad attività di comunicazione sulla sicurezza stradale e l'amministrazione controllerà il rispetto di questa clausola", ha spiegato Granelli che ha poi aggiunto come la polizia locale abbia fatto alcune sanzioni rispetto ad usi scorretti. L'assessore, successivamente, ha sottolineato come la giunta non abbia "messo in strada monopattini senza le luci. Lo dico con fermezza e chiarezza, tant'è che abbiamo ferme due società perché non hanno i requisiti per andare in strada".

Il capogruppo di Forza Italia Fabrizio De Pasquale ha chiesto maggiore attenzione e ha rilanciato la proposta che "Milano debba seguire l'esempio di Parigi e prevedere che il monopattino durante la notte venga spento dagli operatori perché la maggior parte degli incidenti accadono la sera per un uso improprio".

Sharing monopattini: i numeri

A Milano lo sharing dei monopattini è operato da cinque società Helbiz, Bit, Bird, Wind e Dott con 750 mezzi ciascuna per un totale di 3.750. L'utilizzo del servizio — secondo quanto riferito da Palazzo Marino — è aumentato del 350% dopo il lockdown, "anche se prima l’offerta non era così ampia", ha spiegato Granelli. Ogni giorno vengono prelevati in media 7.600 volte; ogni prelievo dura circa 10 minuti, tempo che viene impiegato per coprire (mediamente) 1,39 km.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento