Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Monopattini, casco per tutti anche a Bareggio

L'ordinanza della sindaca Colombo dopo l'incidente del 13enne a Sesto

Anche a Bareggio, come a Sesto San Giovanni, casco obbligatorio per tutti (compresi i maggiorenni) sui monopattini. E' il senso di un'ordinanza firmata dalla sindaca leghista Linda Colombo, sulla scia di quella del suo collega (di ruolo e partito) sestese Roberto Di Stefano.

Motivo dell'ordinanza, i tanti incidenti con protagonisti i conducenti di monopattini elettrici, l'ultimo dei quali è costato la vita a un ragazzo di 13 anni di Sesto San Giovanni. "In base alle statistiche Istat - ha spiegato la sindaca Colombo - da maggio a dicembre 2020 gli incidenti che hanno coinvolto un monopattino elettrico sono stati 564 con 518 feriti e nei primi mesi del 2021 si sono già registrati cinque decessi".

La legge in vigore a livello nazionale prevede l'obbligo del casco solo per i minorenni (il monopattino può essere utilizzato dai 14 anni in su). "Indossare il casco è il modo più efficace per ridurre gli infortuni gravi e i decessi - ha sottolineato la sindaca di Bareggio-. E' stato dimostrato che il rischio di incidenti gravi cala del 70% e la probabilità di morire del 40%, oltre ad abbattere i costi sanitari".

L'ordinanza di Bareggio è valida in via sperimentale per sei mesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini, casco per tutti anche a Bareggio

MilanoToday è in caricamento