rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità

Inaugurata a Milano la prima scultura dedicata a una donna: è di Rachele Bianchi

In via Vittor Pisani. Si tratta di un primato: finora a Milano nessun monumento pubblico dedicato a una figura femminile

Finora Milano non aveva un monumento pubblico dedicato a una figura femminile. Ora ce l'ha: è stata inaugurata, in via Vittor Pisani, una statua di Rachele Bianchi, artista nata a Milano nel 1925 e scomparsa nel mese di settembre del 2018. 

La scultura, in bronzo, è alta poco più di tre metri ed è stata collocata in modo permanente nell'arteria di scorrimento all'angolo con via Casati. Tra gli altri, presenti alla cerimonia gli assessori alla cultura Filippo Del Corno e all'urbanistica Pierfrancesco Maran, oltre al presidente del Municipio 2 Samuele Piscina, alle consigliere comunali Diana De Marchi e Angelica Vasile e al figlio di Rachele Bianchi, Giuseppe Bariona.

L’inaugurazione è stata anche l’occasione per annunciare la nascita dell’Associazione Culturale Archivio Rachele Bianchi che aprirà al pubblico i suoi spazi nei primi mesi del 2020. L’associazione ha come obiettivi la catalogazione, lo studio e la promozione del lavoro dell’artista milanese, ma anche il sostegno alla giovane arte contemporanea femminile.

E' stato il figlio dell'artista a donare la scultura (denominata "Personaggio") all'amministrazione comunale, che a giugno 2019 ha accettato formalmente la donazione. Nello stesso periodo, Angelica Vasile presentava una mozione a Palazzo Marino (approvata all'unanimità) proprio per chiedere che venisse promossa la realizzazione del primo monumento dedicato a una donna nel Comune di Milano. Erano in quel momento 121 i monumenti in spazi pubblici, tutti per uomini. Un "gap" imparagonabile con quanto da tempo avviene all'estero.

E Rachele Bianchi è stata anche scelta dal Comune per le nuove iscrizioni al Famedio del Monumentale per il 2019, che riguardano milanesi illustri scomparsi, insieme ad altri undici nomi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata a Milano la prima scultura dedicata a una donna: è di Rachele Bianchi

MilanoToday è in caricamento