menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cesare Romiti (foto Ansa)

Cesare Romiti (foto Ansa)

Addio a Cesare Romiti: fu storico presidente e ad della Fiat di Gianni Agnelli

Il decesso nella sua casa di Milano. Aveva 97 anni

È scomparso a 97 anni nella sua casa milanese Cesare Romiti, storico amministratore delegato e presidente della Fiat ai tempi di Gianni Agnelli. Ad annunciarne la morte fonti vicine all'ex dirigente. In Fiat Romiti passò 25 anni giocando un ruolo fondamentale nella storia dell'azienda.

Chi era Cesare Romiti

Oltre al gruppo torinese, Romiti diresse anche Rcs Editori ed è considerato tra i maggiori manager dell'Italia dello scorso secolo. Classe '23, nato a Roma, si laureò in economia a pieni voti e iniziò la carriera di dirigente ancora ventenne. Nell'ambito dell'inchiesta Mani Pulite, Romiti venne condannato dalla Cassazione a undici mesi di reclusione per  falso in bilancio, finanziamento illecito dei partiti e frode fiscale.

"Con Cesare Romiti scompare una delle figure più rilevanti e carismatiche del mondo economico italiano. Ha guidato il gruppo Fiat in anni drammatici per il nostro Paese preservando un’eccellenza italiana. Lo ricordiamo anche per la sua capacità di visione che ha permesso di ampliare e rafforzare i nostri mercati globali di riferimento come la Cina. Capacità di visione mantenuta intatta negli ultimi anni della sua vita straordinaria anche dal punto di vista umano", ha detto Carlo Sangalli, presidente della Confcommercio milanese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento