rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

Moschee, Sala: bisogna dare risposte certe ai 70mila musulmani che vivono a Milano

Sala: "Sono a favore di moschee non grandi, di farle con buon senso, senza disturbare"

"Ho letto anche io quanto deciso dal Tar, bisogna approfondire la questione ma continuo a insistere su un punto, cioè che ci deve essere un tempo limite per questa discussione, altrimenti continuiamo ad andare avanti e non diamo risposta a 70mila islamici che vivono in città e che ne sono parte".

E' questo il commento del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commentando, a margine della World Energy Week, la sentenza del Tar della Lombardia che ha sollevato la questione di illegittimità costituzionale della legge lombarda sui luoghi di culto.

"Non è un fatto di essere buonisti o severi ma di dire la verità e cosa realisticamente si può fare. La mia posizione poi è nota: sono a favore di moschee non grandi, di farle con buon senso, senza disturbare la città, non trovo giusto infatti che gli islamici non possano pregare - ha concluso Sala -. La posizione della Regione Lombardia non l'ho capita fino in fondo, temo che a volte sia solo un po' dilatoria".
   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moschee, Sala: bisogna dare risposte certe ai 70mila musulmani che vivono a Milano

MilanoToday è in caricamento