rotate-mobile
la sanzione / Garbagnate Milanese

Multa (salata) per aver dato le briciole ai piccioni

È successo a Garbagnate Milanese. La polizia locale, chiamata dal sindaco, ha sanzionato un uomo per 167 euro

Una multa da 167 euro per aver dato da mangiare ai piccioni. È successo a Garbagnate Milanese, comune a nord di Milano a pochi passi da Arese. A raccontare la vicenda è stato il diretto interessato che ha spiegato a Il Giorno: "Ero con mia madre nella piazza del Comune, lei ha dato qualche pezzo di pane ai piccioni e da una finestra il sindaco l'ha ripresa e lei lo ha messo via". 

Poco dopo, spiega, anche lui ha dato qualche briciola di cracker ai pennuti. Il risultato? "Il sindaco mi ha ripreso dalla finestra e dopo pochissimi minuti sono arrivati i vigili". La polizia locale ha multato l'uomo per aver somministrato alimenti a uccelli selvatici, violando il regolamento di polizia urbana all'articolo 11. 

Il protagonista ha già fatto sapere che presenterà ricorso. Il sindaco di Garbagnate, Davide Daniele Barletta, invece, ha raccontato di aver chiesto all'uomo e a sua madre di evitare di dare cibo ai piccioni, perché vietato. Ma avendo notato che i due non avevano seguito la richiesta, il primo cittadino ha deciso di allertare i vigili. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multa (salata) per aver dato le briciole ai piccioni

MilanoToday è in caricamento