rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
la segnalazione

Paga il biglietto della metro, ma prende la multa sul passante

Un segnalazione a MilanoToday mette in luce di nuovo il gap tra Atm e Trenord. Il problema sembra essere della seconda: pagando il biglietto contactless sulla metro non è valido sul treno

Ancora problemi per i viaggiatori che cambiano da metro a treno. Sebbene negli ultimi tempi Atm si sia adoperata per fornire ai viaggiatori la modalità di pagamento contactless ai tornelli, Trenord è rimasta 'indietro'. A segnalarlo un lettore di MilanoToday che ci ha raccontato cosa è accaduto. 

“Lo scorso aprile ho pagato il biglietto della metro direttamente tramite contactless al tornello della stazione di Cimiano. Successivamente sono sceso a Garibaldi per prendere il passante della linea S”, spiega. Ma nella stazione di Garibaldi il passaggio per i treni urbani è sempre aperto e non avviene la riconvalida del biglietto. “Arrivato a Bovisa sono stato fermato da un controllore Trenord al quale ho mostrato la transazione della banca relativa al mio ingresso a Cimiano, ma il titolo di viaggio non è risultato valido”, ha raccontato. 

Una multa da 50 euro da pagare in loco, oppure l’ingiunzione di pagamento con sovrapprezzo. L’anello mancante di questa storia riguarda gli accordi tra Atm e Trenord. Il titolo di viaggio, che sia esso cartaceo o sotto forma di abbonamento, è valido sia sui treni Atm sia sulla rete urbana del passante ferroviario. In questo modo si possono effettuare cambi tra le due linee restando nei limiti di validità. Al contrario, non è possibile con il biglietto acquistato con la carta di credito ai tornelli della metro. 

“Nel suo caso specifico, la normativa vigente prevede che il metodo di pagamento Ticketless non è valido sulle linee S, né sui treni che attraversano il passante ferroviario né sugli altri treni Trenord o di altri operatori”, questa la risposta di Trenord alle lamentele. 

La risposta inviata da Trenord

La risposta di Trenord

Sulla questione Trenord, sentita da MilanoToday, ha precisato: "I biglietti contactless di Atm sono validi solo sui mezzi Atm in quanto attivati con una iniziativa unilaterale, nonostante la stessa Atm faccia parte di un sistema integrato fondato sull’interoperabilità tra gli operatori di trasporto. Il Consorzio degli operatori del Bacino Milanese sta lavorando a un sistema contactless centralizzato, che consentirà di superare queste limitazioni. Trenord registra nel 2023 una quota di vendita digitale maggiore rispetto agli altri operatori del Bacino (oltre il 40%), ma abiliterà la vendita di titoli integrati contactless solo quando sarà disponibile una soluzione interoperabile, in conformità alle regole del sistema tariffario integrato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paga il biglietto della metro, ma prende la multa sul passante

MilanoToday è in caricamento