rotate-mobile
Attualità

Ciclabili, nuovi bus e tram: così Milano spenderà 480 milioni di euro

I soldi arrivano dal Pnrr e sono destinati alla mobilità

Sostenibilità, meno inquinamento e una città sempre più green. Milano si affida (anche) ai fondi del "Piano nazionale di ripresa e resilienza" per ridisegnare il proprio futuro. Stando a quanto spiegato mercoledì in commissione consiliare dall'assessore alla mobilità, Arianna Censi, sotto la Madonnina arriveranno oltre 480 milioni di euro, che saranno dedicati a progetti sulla mobilità. 

La maggior parte, 309 milioni, saranno destinati all'acquisto di mezzi per il trasporto pubblico, quasi 99 alle linee e ai tracciati, 52 milioni serviranno per risistemazioni di aree pubbliche, 9,7 milioni per le piste ciclabili, mentre 10,3 milioni per l'innovazione che si traduce nel "Maas", il portale che unirà in un'unica app tutti i mezzi pubblici e i mezzi in sharing utilizzabili nel capoluogo meneghino. . 

I soldi serviranno per un deciso rinnovamento del parco mezzi di Atm. Oltre 52 milioni saranno spesi per l'acquisto di 14 tram - ha annunciato la Censi -, 8 milioni per 10 nuovi filobus e 250 milioni per comprare almeno 350 bus elettrici. E di pari passo continua l'espansione delle piste ciclabili, iniziata subito dopo l'emergenza covid. Saranno infatti creati 23 chilometri di piste urbane e metropolitane per collegare università e nodi ferroviari proprio grazie ai fondi del Pnrr. 

"Questo è il risultato di un grande sforzo fatto dall'amministrazione per raggiungere l'obiettivo di aggiudicarsi questi fondi - ha commentato l'assessore Censi -. Si tratta di progetti che, insieme ai fondi per le metropolitane, disegneranno il futuro della mobilità a Milano". E in effetti nei giorni scorsi Milano aveva raggiunto un altro importante traguardo portando a casa 732 milioni di euro da investire nello sviluppo della propria rete metropolitana. Uno sviluppo che, nel tempo, porterà anche alla nascita della nuova linea M6. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclabili, nuovi bus e tram: così Milano spenderà 480 milioni di euro

MilanoToday è in caricamento