menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Milano sempre più digitale: "Prima città in Italia per la qualità del sistema Dati Aperti"

L'albo pretorio online si presenta con una nuova veste dopo il restyling radicale dell’interfaccia di presentazione e una modalità di ricerca più semplice e veloce

Milano e la sua pubblica amministrazione sempre più digitali. In questi giorni il Comune rilascia la nuova versione dell'Albo Pretorio online, che grazie a un radicale restyling dell’interfaccia di presentazione e una modalità di ricerca semplice e veloce, diventa più facile da consultare.

“La nuova veste del nostro Albo Pretorio – dichiarano gli assessori Roberta Cocco (Trasformazione digitale e Servizi civici) e Lorenzo Lipparini (Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data) – risponde agli importanti stimoli della segreteria generale e rientra nell’impegno di questa giunta nel promuovere la digitalizzazione delle attività del Comune e nel facilitare l’accesso dei cittadini ai documenti della pubblica Amministrazione, nell’ottica della trasparenza e della partecipazione. In questo senso ricordiamo con piacere come la città di Milano sia risultata prima in Italia, a pari merito con Firenze e Palermo, per la qualità del proprio sistema di Dati Aperti nella fotografia scattata da ICity Rank 2020, il rapporto sulle città italiane intelligenti e sostenibili”. 

La nuova interfaccia di visualizzazione dei documenti amministrativi pubblicati sull’Albo - che registra fino a più di 4mila visite al giorno e ha un archivio di quasi 100mila documenti - permette all’utente una ricerca e una visualizzazione molto più facile e veloce, anche attraverso la selezione dei documenti in base alla loro tipologia. Le modifiche all’interfaccia riguardano sia l’Albo pretorio sia l’archivio delle deliberazioni attualmente accessibili dal portale comunale. Oltre alla riprogettazione dell’interfaccia grafica, lo spazio web è stato implementato in modo da essere agevolmente fruibile anche dai dispositivi mobili come tablet e smartphone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento