rotate-mobile
Attualità

La linea del passante ferroviario di Milano che cambia capolinea

Tutte le corse in partenza da Melegnano della linea S12 arriveranno a Cormano/Cusano Milanino e non più a Milano-Bovisa

Sarà trasferito a Cormano/Cusano Milanino il capolinea della linea S12 di Trenord che attualmente termina le sue corse a Milano Bovisa. Tutte le corse in partenza da Melegnano cambieranno punto di arrivo a partire da domenica 9 giugno. Il fatto è stato comunicato da Trenord.

In tutto il 'passante' S12 potrà contare su 22 corse. Alle 4 coppie di treni già circolanti, ne saranno aggiunte altre 7. Nei giorni feriali le corse quotidiane effettuate da Melegnano a Cormano - tra andata e ritorno - saranno 20. Le altre due, una per direzione, effettueranno invece il percorso Cormano Cusano Milanino-Milano Rogoredo.

Il prolungamento della linea è stato possibile grazie alla realizzazione del terzo binario tra le stazioni di Milano Affori, Milano Bruzzano Parco Nord e Cormano/Cusano Milanino. I lavori infrastrutturali, realizzati da FerrovieNord e coperti interamente da Regione Lombardia con un finanziamento di oltre 23 milioni di euro, hanno interessato anche l'adeguamento di tutta l'impiantistica ferroviaria con la sostituzione dei deviatoi presenti tra Affori e Cormano. Oltre alla realizzazione della nuova linea aerea di trazione elettrica. Nello specifico, rispetto a quelle già in funzione (partenza alle 7:53; 10:53; 14:53; 17:53) le corse aggiuntive da Melegnano a Cormano-Cusano Milanino partiranno alle 6.53, 9.53, 13.53, 16.53, 19.53, 20.53; in più la corsa delle 12.12 partirà da Milano Rogoredo. Nella direzione opposta, oltre a quelle già in funzione (prolungate a Cormano-Cusano con partenza alle 6:11; 9:11; 13:11; 16:11), le corse aggiuntive partiranno alle 5.11. 8.11, 11.11, 12.11 (termina la corsa a Rogoredo), 15.11, 18.11, 19.11.

"Un impegno mantenuto da Regione Lombardia - spiega l'assessore ai Trasporti e mobilità sostenibile Franco Lucente -. Ora sulla tratta Melegnano-Cormano/Cusano Milanino i viaggiatori potranno usufruire di una vera e propria 'metropolitana leggera' che permetterà di raggiungere Milano con maggior puntualità e frequenza. Per 20 corse giornaliere i pendolari della S12 avranno passaggi di treni ogni 15 minuti nelle stazioni del territorio, grazie al cadenzamento degli orari con la linea S1 Saronno-Lodi. Rispondiamo così in maniera adeguata alle richieste del territorio del Sud Est Milanese, garantendo ai pendolari, agli studenti e ai lavoratori spostamenti potenziati, collegamenti sempre più veloci e agevoli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La linea del passante ferroviario di Milano che cambia capolinea

MilanoToday è in caricamento