Milano, l'ospedale Galeazzi in area Mind aprirà nel 2023

Procedono i lavori per il nuovo ospedale, che sarà accreditato col servizio sanitario nazionale

Rendering del Galeazzi a Mind

L'ospedale Galeazzi nell'ex area Expo, ora Mind, aprirà nel 2023, probabilmente all'inizio dell'anno. Lo ha reso noto Elena Bottinelli, amministratore delegato del San Raffaele e del Galeazzi, intervenendo al convegno sul "social innovation campus 2021" in vista della realizzazione di Mind, Milano Innovation District. 

Il convegno è stato organizzato da Fondazione Triulza. «Le apparecchiature dell'ospedale - ha detto la Bottinelli - saranno all'avanguardia. L'edificio, di sedici piani, sarà innovativo sia da un punto di vista edilizio che di sostenibilità ambientale. Il paziente sarà sempre al centro del nostro impegno, ricevendo supporto sia prima che dopo il ricovero, grazie anche alla collaborazione con Cascina Triulza».

Il cantiere del nuovo ospedale è stato aperto nel mese di settembre del 2018. Il Galeazzi sarà accreditato col servizio sanitario nazionale. Avrà tutte le principali specialità cliniche e sarà anche sede universitaria e di ricerca scientifica, con una capacità a regime di circa 600 posti letto, e spazi che permettono future estensioni fino ad un massimo di circa 900 posti letto, su una superficie di oltre 150 mila metri quadri in 16 piani: sarà l'ospedale più alto d'Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento