Nuovo stadio San Siro, il sindaco Sala: "Aspettiamo gli ultimi progetti di Milan e Inter"

"Capiremo quanto percorso hanno fatto ancora per venire verso le nostre indicazioni"

Repertorio

Il sindaco di Milano, punzecchiato dai giornalisti, torna sulla questione stadio a Milano. "Il problema - ha detto Beppe Sala - è che noi stiamo ancora aspettando il progetto rivisto di Milan e Inter e non ne vorrei parlare più finché non lo abbiamo. Perché dal progetto capiremo quanto percorso hanno fatto ancora per venire non dalla nostra parte ma dalle nostre indicazioni".

La vicenda dello stadio di San Siro

Di recente era emersa la notizia che i nuovi progetti per l'area, che prevedevano anche l'abbattimento di gran parte dell'attuale struttura, potrebbero essere bloccati perché sullo stadio Meazza potrebbe esserci la 'protezione' del vincolo storico. La conferma che questa possibilità esista in concreto era arrivata dal comitato scientifico del Ministero dei Beni Culturali, dopo un ricorso promosso dal Gruppo Verde San Siro, una delle associazioni in lotta contro l'abbattimento - anche parziale - del Meazza e la costruzione di un nuovo impianto da parte di Milan e Inter.

Già il Comune di Milano aveva chiesto a Milan e Inter (e ottenuto) che venisse preservata almeno la "sagoma" parziale del Meazza, magari riutilizzando il campo per attività sportive alla portata di tutti. Ma un eventuale vincolo storico-relazionale imporrebbe di conservare ben più di una "fetta" del vecchio stadio, e questo potrebbe addirittura "chiudere la partita" sul nuovo impianto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ristrutturare o andare altrove?

A quel punto i club potrebbero essere "invitati" a studiare una riqualificazione e ristrutturazione del Meazza in modo da adeguarlo a standard economici (in termini di ricavi generati) paragonabili agli impianti delle grandi squadre europee, e sarà da vedere se prenderanno spunto dai due progetti (poco onerosi) già presentati da diversi architetti e ingegneri oppure se insisteranno a dire che la ristrutturazione, secondo i loro studi, costerebbe quasi 500 milioni di euro, troppi rispetto a un nuovo impianto. Allora si scontrerebbero due opposte necessità: lo stadio nuovo "ovunque sia", magari fuori Milano, o la "mozione degli affetti" sul Meazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento