La Lombardia finanzia un fondo da 200mila euro per contenere le nutrie

L'assessore: "Scriverò al ministro Bellanova per invitarla a visitare con me le campagne della Pianura Padana al fine di toccare con mano i disastri combinati dalle nutrie"

Repertorio

“Scriverò al ministro Bellanova per invitarla a visitare con me le campagne bresciane, cremonesi, mantovane e di tutta la Pianura Padana al fine di toccare con mano i disastri combinati dalle nutrie. Questo roditore rappresenta un pericolo per la sicurezza delle persone, fa danni economici alle imprese agricole ed è causa di grandi sprechi di acqua, generando danni di carattere ambientale. Visto che il Governo dichiara ogni giorno la propria sensibilità al tema della sostenibilità, mi auguro che rifletta anche su un intervento serio contro le nutrie”.

A parlare così è l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi, in merito all’assestamento di bilancio approvato dal Consiglio regionale che prevede un fondo regionale di 200.000 euro per il contenimento delle nutrie.

“È chiaro che – ha aggiunto l’assessore – non può essere sufficiente per combattere la nutria in Lombardia, ma siamo gli unici, insieme agli enti locali, che stanno mettendo risorse. Da Roma, nonostante richieste e proposte, siamo a zero euro. Serve un fondo nazionale per contrastare il problema in modo efficace perché il tema è ormai di rilevanza nazionale, visto che interessa tutto il bacino padano. Per questo chiedo l’intervento del ministro in prima persona, con risorse e azioni concrete”.

“È ora di costruire un vero piano di contenimento nazionale che affianchi regioni ed enti locali, promuova la ricerca scientifica su come contrastare questo roditore e introduca figure professionali per dare continuità al contenimento. Noi – ha concluso Rolfi – siamo a disposizione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento