menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Un'oasi di alberi a Milano: il progetto di Legambiente in cui c'entra anche il caffè

Il piano parte da Assago e Monza con una riforestazione di 10.500 metri quadri

Creare oasi verdi e riforestare 10.500 metri quadri di Milano. Questo il progetto 'Le città che respirano' che vede Legambiente insieme a Nespresso nell'ambito della campagna 'Mosaico verde', in collaborazione con AzzeroCO2, per dare vita a spazi verdi in tutt'Italia.

Si partirà ad Assago - sede della società che produce caffè - e a Monza con l'obiettivo di riforestare nel corso di quest'anno 10.500 metri quadri anche se poi l'obiettivo è quello di ampliare l'iniziativa altrove.
   
Questa collaborazione "ci consentirà - ha detto Giorgio Zampetti, Direttore Generale di Legambiente - di intervenire sulla specificità territoriale delle aree prescelte, rafforzando la superficie boscata e la biodiversità che caratterizza ogni habitat, attraverso l'adozione di criteri di sostenibilità che devono guidare la gestione e il mantenimento di questi spazi".

"Le aree naturali che scandiscono il paesaggio e gli stili di vita delle nostre città - ha evidenziato Zampetti - sono anzitutto dei polmoni verdi che ci consentono di respirare aria più pulita, con un ruolo cruciale anche nel contrasto all'erosione del suolo, custodi di una biodiversità da tutelare e importanti mitigatori degli effetti dei cambiamenti climatici". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento