Attualità Legnano

Operato al cervello con ipnosi al posto dell'anestesia

È accaduto all'Ospedale di Legnano, dove mercoledì il paziente è stato sottoposto a intervento chirurgico mentre si trovava in trance

È stato operato al cervello senza anestesia, mentre si trovava sotto ipnosi. È accaduto mercoledì 31 luglio all'ospedale di Legnano, dove il paziente è stato sottoposto a intervento chirurgico per craniotomia ed evacuazione di ematoma sottodurale.

L'operazione si è svolta all’Unità Operativa di Neurochirurgia dell’Ospedale di Legnano, diretta dal dottor Roberto Stefini. Il paziente non ha ricevuto nessun tipo di sedazione e al posto dell'anestesia è stata utilizzata l'ipnosi. Prima dell'intervento l'uomo è stato preliminarmente preparato attraverso tre sessioni affinché fosse messa alla prova la sua capacità di raggiungere lo stato di trance. 

Durante l'operazione il paziente non aveva ricevuto anestesia generale. I medici però hanno praticato una minima infiltrazione di anestesia locale a livello cutaneo perché dopo aver inciso la parte del cervello interessata hanno notato che il viso del paziente manifestava una sensazione di disagio. A intervento concluso, l'uomo è stato subito riportato in reparto, dove ha riferito di sentirsi bene e di non accusare dolore post-operatorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operato al cervello con ipnosi al posto dell'anestesia

MilanoToday è in caricamento