Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità Barona / Via Antonio di Rudinì

Temporale a Milano, si allagano i corridoi del San Paolo

La segnalazione. Giornata "campale" per il maltempo a Milano

Allagamenti nell'ospedale San Paolo di Milano. E' successo nella mattinata di lunedì 21 ottobre in seguito alla pioggia torrenziale che ha interessato tutta la città creando diversi problemi e disagi tra cui l'allerta per l'esondazione del Seveso e del Lambro (quest'ultimo uscito dagli argini a Monza, allagando un campo), nonché la chiusura di alcune scuole a causa di allagamenti e cadute di controsoffitti.

L'acqua, al San Paolo, è penetrata in particolare nei corridoi che conducono ai locali spogliatoio del personale. Non è la prima volta che i nosocomi milanesi soffrono di questo problema: era capitato, ad esempio, al Sacco in estate. «Si sono persi tre anni parlando di un nuovo grande ospedale del quale non è ancora definita l'area di edificazione», attacca Gregorio Mammì, consigliere regionale 5 Stelle, riferendosi al nuovo polo che sostituirà il San Paolo e il San Carlo, per il quale all'inizio era stata scelta un'area a Ronchetto sul Naviglio salvo poi constatare che l'edificabilità non era consentita.

«Gestire la sanità non è giocare a Monopoli con le strutture sanitarie. Abbiamo già proposto l’istituzione di un tavolo per studiare la disastrosa situazione dell’Ospedale, mi auguro che venga accolta al più presto», conclude Mammì. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temporale a Milano, si allagano i corridoi del San Paolo

MilanoToday è in caricamento