rotate-mobile
Attualità

In centro a Milano non si potrà parcheggiare per più di due ore

Le strisce blu potranno essere occupate al massimo per 120 minuti consecutivi, poi scatterà la multa. Le nuove regole scatteranno tra poco

I primi cartelli compariranno nei prossimi giorni in Foro Bonaparte, gli altri verranno installati man mano all'interno della cerchia dei Bastioni. Poi, verso ottobre, scatterà la rivoluzione: in centro a Milano non si potrà parcheggiare sulle strisce blu per più di due ore consecutive.

La mossa era stata anticipata nelle scorse settimane, ma adesso Palazzo Marino è passato dalla teoria alla pratica. "C'è molta sosta a Milano che chiamiamo parassitaria - aveva spiegato il primo cittadino -, cioè di chi viene in città e pianta la macchina tutto il giorno e toglie spazio di sosta a chi ne ha bisogno, per questo stabiliamo una limitazione". Nella Cerchia dei Bastioni attualmente la sosta è a pagamento dalle 8 del mattino alle 24. Le nuove regole limitano la possibilità di sostare, dalle 8 alle 19 di tutti i giorni della settimana, per un periodo massimo di due ore di fila. Dopo le 19 e fino alle 24, invece, resta invariata la possibilità di sostare comunque a pagamento, ma senza limitazione oraria e quindi senza il tetto massimo dei 120 minuti.

Non solo limiti temporali, però. Perché aumenta anche la spesa per i parcheggi. Per altri ambiti, dove oggi è previsto il pagamento fino alle 13, è stato infatti deciso di allungare l'orario del pagamento fino alle 19 - quindi 6 ore in più - e di estenderlo a tutti i giorni feriali, sabato incluso. Le nuove regole dovrebbero entrare in vigore a ottobre, dopo che saranno sistemati i segnali.

Nello stesso pacchetto mobilità, oltre allo stop ai camion senza i sensori per l'angolo cieco, era stato stabilito il divieto per le auto di circolare nella zona del Quadrilatero della moda. Si tratta, aveva chiarito sempre il sindaco Giuseppe Sala, "di un'operazione che sta facendo gran parte delle grandi città internazionali. Voglio dare un messaggio chiaro su come vogliamo che sia la circolazione nel centro". L'alt alle auto nella zona delle boutique della moda scatterà nel primo semestre 2024, ma ancora non c'è una data. Saranno posizionate telecamere nella zona delimitata per controllare gli ingressi e sarà permesso il carico e scarico e il transito di taxi e Ncc.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In centro a Milano non si potrà parcheggiare per più di due ore

MilanoToday è in caricamento