Sud di Milano, un gregge di pecore sulla ciclabile: pastore 'ricercato' per i troppi escrementi lasciati dagli animali

L'episodio a Pieve Emanuele

Repertorio

Un gregge di pecore su una ciclabile del Milanese. È accaduto nei giorni scorsi a Pieve Emanuele, dove ogni anno arrivano per la transumanza gli animali provenienti dalle Alpi Orobie.

Il pastore ha condotto le pecore nei prati della valle delle volpi seguendo, per un breve pezzo, la pista ciclabile di via Roma. Il sindaco di Pieve Emanule, Paolo Festa ha segnalato che sono stati lasciati diversi escrementi lungo il percorso: "Un pastore senza aver avvisato il comune ha attraversato la ciclopedonale di via Roma con il suo gregge, lasciando lungo il percorso parecchi escrementi".

"Ci scusiamo del disagio - ha continuato il primo cittadino - la polizia locale sta rintracciando il pastore per sanzionarlo e la nostra protezione civile farà oggi pomeriggio un primo lavaggio della strada per poi se serve far intervenire domani la società che gestisce la pulizia per un intervento più accurato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento